I VIDEO della SALUTE – Rai Replay medicina 33

Prof. FILIPPO CRUCIANI

Scolarizzazione e Digitalizzazione sono la CAUSA principale della MIOPIZZAZIONE PROGRESSIVA della nostra società

L’attività ravvicinata e prolungata quali lo studio, il lavoro d’ufficio, la lettura, l’utilizzo di device come il cellulare, il computer, i videogiochi e altri  possono avere due principali effetti collaterali:
* Allungamento del bulbo oculare, quindi miopizzazione progressiva (adeguamento dell’organo occhio alla persistente esigenza della visione ravvicinata)
* Sintomi di Affaticamento, Rossori e Bruciori oculari, Mal di testa, Cervicalgie, dovute alla persistente tensione muscolare oculare e craniale.

Postura e Vista

Postura e Vista  … sono CORRELATE . La dimostrazione sta nel fatto che nel XX secolo siamo passati dalla visione per LONTANO alla visione prevalente per VICINO modificando radicalmente la nostra POSTURA generando tensioni biomeccaniche : muscolari, oculari, craniali, cervicali, dorsali e conseguenti DOLORI come : Mal di testa, dolori alla Cervicale, Torcicollo, Affaticamento e altri.

I dolori delle correlazioni VISUO/POSTURALI si possono eliminare adottando OCCHIALI con lenti PERSONALIZZATE come da nostro protocollo.

Dott. GIUSEPPE COPPOLA

Opt. CLAUDIO LONGATO

Live Social Radio Venezia

La nostra intervista sulle ” correlazioni Visuo-Posturali “

La rubrica Live Social di Radio Venezia ci ha invitati ad esprimere il nostro pensiero sulle correlazioni tra postura e vista, i relativi dolori e le soluzioni.

BAMBINI - Svogliati e Mal di Testa

Nel video si afferma come oltre il 33% dei bambini in età scolare accusino Mal di testa, Emicranie e Cervicalgie.

Il nostro Ministero della Salute stima una percentuale ancora superiore e la riconduce alla problematica della Ridotta Capacità Accomodativa, come ampiamente indicato nei documenti del Ministero stesso pubblicati in questo sito.

Importante argomento ampiamente trattato  Per approfondire CLICCA QUI

Prof. MASSIMILIANO VALERIANI

Ricercatore AUSTRALIANO

CELLULARI - VIDEOGIOCHI - SMARTPHONE

Ormai 7 bambini su 10 usano il cellulare, il tablet e i videogiochi.
Un utilizzo superiore alle 2 – 3 ore privo di ampi intervalli provoca danni importanti.

In particolare può generare :Cervicale_Modificata_168x200

  • Disfunzioni alimentari
  • Dipendenza
  • Stress
  • Insonnia (si svegliano di notte per seguire social e sms)

Inoltre la visione ravvicinata prolungata impone una postura anomala e quindi può provocare importanti problematiche visive e posturali, come la deformazione della colonna vertebro-cervicale dell’immagine. per approfondire RAGAZZI con LA GOBBA

CORREZIONE della POSTURA DOPO 5 SECONDI

Con questo filmato privo di sonoro (per cui per apprezzarne il contenuto è opportuno visionarlo a tutto schermo) il Dott. Giacomo Bargiacchi intende dimostrare come vi sia un ripristino dell’assetto posturale dopo pochi secondi dall’aver indossato occhiali correttivi personalizzati.

Lo condividiamo in quanto fa parte anche della nostra esperienza. Teniamo però a precisare come il ripristino dell’assetto posturale può avvenire parzialmente con modalità immediate e poi, a seguire nel tempo, a seconda della problematica e della reazione soggettiva. 

E’ un ulteriore elemento per confermare l’esistenza di una forte correlazione fra VISIONE e POSTURA.

Dott. GIACOMO BARGIACCHI

Prof. FRANCESCO BANDELLO

LUCE BLU dei videoterminali e cellulari

Tutti i device digitali : cellulare, tablet, computer e altro retroilluminati, emettono  Luce BLU, una frequenza che se assorbita in modo prolungato, provoca alterazioni e/o danni ai mezzi oculari, in particolare alla retina, come dimostrato clinicamente.

Nei ragazzi, i quali per il 42% utilizzano quotidianamente lo Smartphone in modo assiduo e prolungato, il rischio è elevato e si aggiunge alla sindrome dell’Occhio Secco dovuta alla riduzione della capacità di ammiccamento. (sintomo trascurato e diffuso vedi OMS) 

NOVITA’ : i filtri alla LUCE BLU con protezione totale

Cos'è la CATARATTA

E’ l’opacizzazione del CRISTALLINO solitamente legato all’età (over 50), raramente ad un trauma o patologie e farmaci, rare ma importanti sono le cataratte congenite.
Si risolve con un intervento chirurgico, altamente tecnologico, consistente nella asportazione del cristallino naturale e l’inserimento di un cristallino artificiale.
Solitamente si effettua in Day Ospital, in anestesia locale, dura circa 20 – 30 minuti.
In Italia si effettuano 550.000 interventi all’anno, dei quali solo il 3% pari a 15.000 soggetti non riacquistano una visione migliore per complicanze preesistenti o concomitanti quale la DMS – Degenerazione Maculare Senile, responsabile di IPOVISIONE. La OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità, prevede nei prossimi 8 anni un incremento dell’ 80% degli Ipovedenti e non vedenti.
Disponiamo di Tecnologie Ottiche Esclusive per tali problematiche.

Dott. MATTEO PIOVELLA

Dott. MATTEO PIOVELLA

IPOVISIONE, CATARATTA e MACULOPATIA (DMS)

Vale a dire : VEDERE POCHISSIMO, non riconoscere il volto delle persone, non leggere il giornale o vedere la TV. 
Gli IPOVEDENTI sono 246 milioni al mondo e più di 1.000.000 in Italia. 
E’ frequente negli over 55, rappresenta la degenerazione dell’ apparato visivo ed è una delle cause del decadimento mentale e fisico della terza età.

BARDELLE L’Ottico di VENEZIA è un Centro Specializzato Ipovisione e Non Visione, dotato degli ausili ottici informatici più avanzati.

RETINOPATIA DIABETICA

La prima causa di cecità in età lavorativa è in forte aumento 

Nel servizio il Prof. Francesco Bandello indica come il DIABETE MELLITO, patologia che coinvolge anche soggetti giovani, sia la causa scatenante della RETINOPATIA DIABETICA. E’ la prima causa di cecità, è esplosa in questi ultimi anni e le previsioni ne indicano il raddoppio in pochi anni.

Il nostro contributo nella PREVENZIONE : scarica GRATUITAMENTE il test di Amsler per effettuare un autocontrollo domiciliare dell’insorgere o del progredire della patologia.

Prof. FRANCESCO BANDELLO

RICERCATORI ISRAELIANI

Sedute nella CAMERA IPERBARICA

Una ricerca sviluppata da Medici e Scienziati israeliani dimostra come l’utilizzo della Camera Iperbarica porti a miglioramenti delle attività cerebrali e notevoli benefici per molte patologie affermando,tra l’altro come alcuni danni possano essere curati anche dopo molti anni.

Nella nostra esperienza, possiamo affermare come soggetti affetti da Diabete e da DMS – Maculopatia, ma nel contempo attivi subacquei, abbiano avuto minori danni e problemi retinici rispetto ad altre centinaia / migliaia di casi trattati.

Video tratti da Rai Replay

Mosche Volanti - Punti neri - Lampi

Sono un sintomo o solo un fastidio?

Solitamente assumono la forma di vermicelli quasi trasparenti con qualche puntino, fluttuano nel nostro campo visivo e se ne vanno. Sono più visibili se guardiamo verso una parete bianca e illuminata o sfondi similari. Aumentano la loro frequenza con il passare degli anni.

In modica quantità sono un fastidio che si può ridurre farmacologicamente, se sono frequenti o sono punti neri fermi o lampi sono invece sintomi di una problematica in evoluzione per cui diventa opportuno rivolgersi al Medico Oculista per un controllo.

Prof. Ciro Tanburrelli